La solitudine dell'Occidente

La solitudine dell'Occidente

di Khaled F. Allam

Non più scontro o crisi di civiltà, ma incontro delle diversità: è questo il passaggio cruciale di un Occidente che deve fare i conti con le proprie identità multiple e imparare a comprendere la complessità anziché combatterla.

Khaled Fouad Allam, da sempre cittadino di due mondi, si pone alla confluenza tra queste identità e dal suo punto di osservazione privilegiato fa spaziare lo sguardo su luoghi ed eventi, sentimenti e umori dei nostri tempi: da Trieste a Qom, da Gerusalemme alle banlieues parigine, dalla rivoluzione iraniana del 1979 alla guerra in Iraq, dall'11 settembre al trionfo di Hamas nelle ultime elezioni palestinesi. La testimonianza diretta del proprio vissuto - l'infanzia in Marocco, i viaggi, il lavoro di giornalista, docente e parlamentare in Italia - si intreccia alla denuncia degli stereotipi e dei luoghi comuni che segnano la nostra comprensione di nodi problematici fondamentali quali la questione femminile; la separazione tra legge civile, morale e religiosa; l'uso ideologico dei concetti di gruppo etnico e comunità. "La questione per i musulmani oggi è come essere musulmani d'Occidente" osserva Fouad Allam, e mostra con il proprio esempio che la nostra cultura può essere rideclinata alla luce di una sensibilità e di un'esperienza provenienti dal mondo musulmano. Per questo riprende e interpreta nozioni cardine del pensiero occidentale quali Europa, civiltà, progresso, multiculturalismo, integrazione, che oggi più che mai chiedono di essere riformulate.

Il sequestro e l'assassinio di Aldo Moro, unico caso di sequestro e di omicidio di un uomo di Stato nell'Europa del dopoguerra, ha coinvolto, in un'unica, tragica vicenda, la sorte della vittima nonché valori, principi, processi politici interessanti l'intera società italiana.

Verso la fine del X secolo le già travagliate vite dei popoli dell'Occidente vengono investite da un'ondata di superstizioso terrore causata da racconti popolari basati anche su testi evangelici.

Verso la fine del X secolo le già travagliate vite dei popoli dell'Occidente vengono investite da un'ondata di superstizioso terrore causata da racconti popolari basati anche su testi evangelici. 2) Il significato politico. Stroncato da un male incurabile. 8 del 'Viaggio nella solitudine della politica' ci porta dal 30 maggio al 3 giugno nelle «terre dell’osso», alla ricerca di suoni che diano speranza al Mezzogiorno. Un caratteristico elemento di culto è la medaglia di s. Benedetto, la quale porta su una faccia l'immagine del Santo e sull'altra la croce che richiama la devozione da lui mostrata in vita verso quel segno, specialmente contro gli assalti del demonio. Dopo il vigoroso ritorno sulla scena internazionale provocato dall’attacco terroristico al World Trade Center, Oriana aveva deciso di chiudere di nuovo «la porta» del mondo per tornare alla solitudine e al romanzo sulla sua famiglia che la impegnava da un decennio. Benedetto. Alle origini del monachesimo cristiano (il termine deriva dal greco monos, “solo”), sorto nel III secolo, vi era la scelta della povertà, secondo il dettato di Cristo. Un caratteristico elemento di culto è la medaglia di s. Rino DV: L’infarto è maschilista. Tu pensavi maschile, vista la preponderanza di M colpita. Il sapere iniziatico ed il suo insegnamento; Sofia e filosofia; Sciamanesimo, oracoli e sapienza nell’antica Ellade Predikanten (Il predicatore) La giornata cominciò in maniera promettente. ' Per i progetti di Wikipedia sui libri e la letteratura in generale vedi Progetto:Letteratura Egli dipinse anche la facciata della Cattedrale di Rouen più volte, in diverse condizioni climatiche e a diverse ore del giorno, ma sempre dalla stessa posizione. La vita di Adele (La Vie d'Adèle) - Un film di Abdellatif Kechiche. È morto Massimo Santoro, il foggiano che ha reso più 'intelligente' la Rai Terzo dei sette figli di Arnaldo, inizia la sua carriera con Renzo Arbore per poi farsi apprezzare come autore di … Storia della famiglia Giustiniani da Genova a Roma attraverso il dodecaneso (Grecia), la collezione dei grandi mecenati, la vicenda giudiziaria dell'eredità del Marchese Vincenzo I p. La vita di Adele (La Vie d'Adèle) - Un film di Abdellatif Kechiche. Il regista tunisino racconta una stagione d'amore dolorosa, senza psicologismi e … La medaglia di s. Benedetto, la quale porta su una faccia l'immagine del Santo e sull'altra la croce che richiama la devozione da lui mostrata in vita verso quel segno, specialmente contro gli assalti del demonio. Presentazione Introduzione alla Sapienza esoterica occidentale. Dopo il vigoroso ritorno sulla scena internazionale provocato dall’attacco terroristico al World Trade Center, Oriana aveva deciso di chiudere di nuovo «la porta» del mondo per tornare alla solitudine e al romanzo sulla sua famiglia che la impegnava da un decennio.

  • Editore: Rizzoli
  • Categorie: Società
  • Edizione: 2006
  • Ean: 9788817007740
  • Pagine: 215 p., ill.
  • In Commercio Dal: 06/09/2006